Button Text! Submit original article and get paid. Find out More

Importanza delle soft skills, nuove professioni, anche a Davos si è parlato di molestie sessuali



Nella rassegna di oggi, alcuni recenti approfondimenti su: le soft skills per Industry 4.0, nuove professioni grazie al machine learning, anche a Davos, per la prima volta, si è parlato di molestie sessuali
S. Salviati (2018). Industry 4.0: l’importanza delle soft skills per la valorizzazione del lavoro umano. Bollettino Adapt

Velocità, portata, intensità ed impatto: le quattro caratteristiche distintive della quarta rivoluzione industriale indicano chiaramente che le sfide a cui l’industry 4.0 dà luogo sono tutt’altro che semplici da affrontare. Infatti si è dinanzi ad una vera e propria trasformazione: il modo in cui si vive, si lavora e ci si relaziona con gli altri è sottoposto ai drastici cambiamenti dettati dalle innovazioni tecnologiche e digitali, le quali stanno rimodellando gli odierni scenari economici, sociali, culturali e umani, e quindi le vite della generazione attuale e di quelle a venire … Leggi

R. Waters (2018). Così il machine learning crea nuove professioni (e nuovi problemi …). Il Sole 24 ORE.

Non accade spesso che, quasi dalla sera alla mattina, salti fuori una nuova professione. Altrettanto insolito è che molte delle persone che si fanno strada in questo nuovo campo riescano nel loro intento senza la consueta formazione formale garantita dalle istituzioni universitarie di più alto livello. Il “machine learning”, così come il settore affine del «data science», si sta sviluppando con modalità che appaiono diverse rispetto alla maggior parte delle strade professionali dalle quali è stato preceduto … Leggi

J. Simmons, J. Green, E. Martinuzzi (2018). Davos Takes on Sexual Harassment for the First Time. Bloomberg

In its own way, the #MeToo moment has come to Davos. At least two panels tackled sexual harassment head on, the first time it’s been a topic of official discussion at the World Economic Forum. The forum’s seven co-chairs this year were women, and while the attendees are still overwhelmingly male, among the younger set, half are female. Along the promenade, Procter & Gamble Co. sponsored a multimedia installation that dispelled myths about women at work. The “Girls Lounge,” a woman-centered space at the event, was renamed the “Equality Lounge.” … Leggi

M. Corso (2018). Smart Working, che cos’è in Italia e in altri Paesi europei. Agenda Digitale

Un tempo fanalino di coda a livello Europeo, il nostro Paese negli ultimi quattro anni ha visto un forte aumento della flessibilità offerta ai lavoratori grazie allo Smart Working. L’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano stima che tra il 2013 e il 2017 sia cresciuto di oltre il 60% il numero degli Smart Worker e che oltre una grande azienda su due abbia in corso o stia introducendo iniziative tese ad aumentare la flessibilità nell’organizzazione del lavoro, con benefici notevoli per imprese e lavoratori … Leggi

J. Z. Muller (2018). Why performance-related pay doesn’t work. Management Today

We increasingly live in a culture of metric fixation: the belief in so many organizations that scientific management (aka ‘best practice’) means replacing judgment based upon experience and talent with standardized measures of performance, and then rewarding or punishing individuals and organizations based upon those measures. Yet metric fixation is in fact often counterproductive, with costs to individual satisfaction with work and to organizational effectiveness. One of the key features of metric fixation is pay for measured performance … Leggi

Altri articoli su questi temi sono inseriti nel database

Iscriviti alla newsletter

Add a Comment

UA-72062421-1

Iscriviti alla newsletter bisettimanale. Riceverai:

Iscrizione Newsletter