HR Archive

Risorse Umane

Diversità e identità: alcuni spunti per il settore alberghiero



E’ di pochi giorni fa la notizia che al gay pride di Milano hanno sfilato insieme alcune grandi imprese del tech, tra cui Microsoft, Facebook, Ibm Italia, e Accenture. Che sia un segno che i tempi stiano cambiando o solo una moda passeggera, è indubbio che la sensibilità verso le persone LGBT e, più in generale, verso le diversità sia in aumento anche in Italia.

Però, mentre le multinazionali di cui abbiamo accennato adottano da molti anni politiche di diversity management, la maggior parte delle imprese italiane (grandi, medie e piccole) non le ha mai applicate. Per iniziare e capire da dove partire, analizziamo alcuni concetti e vediamo alcune buone pratiche nel settore alberghiero, con un focus sulle differenze etniche.

Innovazione

Total Reward: come mantenere i collaboratori e innovare le imprese



Il Total Reward è un sistema premiante che, articolandosi in un insieme di strategie, è in grado di soddisfare, in maniera differenziata, i bisogni di tutte le tipologie di lavoratori.
Teorizzato negli anni ’80, è stato adottato da molte aziende negli USA e nel regno Unito a partire dagli anni ’90 e oggi viene considerato, da ricercatori ed esperti, come uno degli strumenti più validi per attrarre talenti, motivare i dipendenti e innovare le aziende.

Il sistema del Total Reward si avvale delle analisi dei dati per mediare e gestire, in modo efficace, il Return on Investment (ROI) dei programmi attuati e delle iniziative di Human Resource Management.
I suoi ambiti di applicazione sono molteplici:

Iscriviti alla newsletter bisettimanale. Riceverai:

desc="" group="Public"]

Iscrizione Newsletter