Tom Slee Archive

Recensioni

Non tutto della sharing economy è positivo



E’ stato pubblicato di recente il libro What’s yours is mine di tom Slee, il professionista britannico-canadese, da tempo sostenitore di una visione molto critica dello sviluppo della sharing economy.

In linea con le sue precedenti posizioni, l’autore propone un’analisi accurata delle principali caratteristiche del mercato della sharing economy e spiega come le grandi aziende al suo interno abbiano usato la retorica buonista – che si avvale di termini quali collaborazione, fiducia, condivisione, altruismo, ecc. – per imporre modelli di business illiberali e irresponsabili . .

La verità, constata Tom Slee, è che si sta sviluppando un nuovo mercato, caratterizzato da precarietà, lavoro nero e servizi non regolamentati.

La questione di tutte le questioni è la responsabilità degli intermediari

Iscriviti alla newsletter bisettimanale. Riceverai:

Iscrizione Newsletter