Valore Welfare Archive

Risorse Umane

I piani di Flexible Benefit nelle imprese



Riceviamo da VALORE WELFARE e con piacere pubblichiamo.

Valore Welfare, advisor indipendente specializzato nella consulenza alle imprese per l’ottimizzazione e la creazione di valore lungo il percorso di costruzione/miglioramento dei Piani di Welfare & Benefit, ha pubblicato lo scorso febbraio la prima edizione 2017 della sua Quick-Survey, con l’obiettivo di restituire al Mercato alcune indicazioni sui trend operativi dei Piani di Flexible Benefit (PFB).

I PFB si differenziano nettamente dai veri e propri Piani di Welfare Aziendale (PWA), in quanto:

  • i primi sono sostanzialmente meccanismi di remunerazione delle performance raggiunte, ovvero – come nel caso di Premi di Risultato detassati (PdR) – sostitutivi della remunerazione monetaria;
  • i secondi (PWA), coniugando politiche di Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), sono finalizzati all’innalzamento del benessere e della sicurezza sociale del lavoratore e della sua famiglia, mediante l’erogazione di servizi e l’implementazione di iniziative e meccanismi d’incentivazione dei dipendenti, facendo leva sulla motivazione, sul commitment e sulla loro identificazione con gli obiettivi e i valori dell’azienda. Questo ha, come conseguenze, sia performance più elevate e più durature, sia effetti positivi sulla brand reputation.

Iscriviti alla newsletter bisettimanale. Riceverai:

Iscrizione Newsletter