Nella rassegna stampa di oggi alcuni approfondimenti relativi alla Fase 2 del Covid-19: giovani e donne le fasce più colpite dal rientro alla normalità per scaglioni; l’importanza della formazione per la sostenibilità dello sviluppo produttivo; le difficoltà di conciliare vita e lavoro a causa della chiusura delle scuole

A. Casarico, S. Lattanzio (2020). Nella “fase 2” a casa giovani e donne. La Voce

Il 4 maggio torneranno al lavoro in larga maggioranza lavoratori uomini. Alle donne non resterà che farsi carico ancor di più della cura della famiglia. Anche i giovani rimangono a casa. Sono due categorie che già avevano difficoltà sul mercato del lavoro … Leggi

C. Chianelli (2020). Dopo il Coronavirus la sostenibilità passa ancor più per la formazione. Tech Economy

Se in un libro di fantascienza ci fosse stato raccontato quanto sta realmente accadendo a livello globale ci saremmo detti che cose del genere, grazie alle nostre stupefacenti tecnologie, grazie al dominio che noi pensiamo di avere anche sulla natura … Leggi

L. Pronzato, R. Querzé (2020). Covid 19 e Fase 2 Genitori al lavoro e non scuola per i figli Mattarella: aule chiuse sono una ferita. Corriere

Se quella del 2008 è stata la Grande crisi, quella del 2020 non sarà da meno. Con una differenza: se la crisi innescata da Lehman Brothers ha penalizzato gli uomini, quella prodotta dal virus metterà molto più in difficoltà le donne … Leggi

A. Casali (2020). Smart Working e Fase 2, Noovle: “Conciliare produttività e protezione”. Digital 4HR

Il system integrator, forte dello “stress test” cui è stato sottoposto nelle scorse settimane che hanno visto il moltiplicarsi delle richieste di attivazione di servizi e soluzioni per garantire la continuità operativa di aziende, PA, scuole e atenei … Leggi

S. Lancioni (2020). Le variabili del genere e della disabilità nell’emergenza coronavirus. Superando

Qualche giorno fa Women Enabled International (WE), organizzazione di donne con disabilità statunitense, ha pubblicato una Dichiarazione sui diritti relativi all’intersezione del genere e della disabilità durante l’emergenza ingenerata dalla diffusione del coronavirus … Leggi

K. Eusebio (2020). Why COVID-19 confinement is hitting people with intellectual disabilities hard. World Economic Forum

My brother was supposed to move into his first “independent” home in mid-March. In his late 20s, and a person with an intellectual disability, he had finally gathered up the courage and the will to move out of our family home and live in a group home … Leggi

Altri articoli su questi temi sono inseriti nel database

Aggiungi un commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.