Tag: conciliazione vita-lavoro

Leadership, congedi di paternità, 4 days week

Leadership, congedi di paternità, 4 days week

Nella rassegna stampa di oggi alcuni approfondimenti su: la leadership inclusiva e innovativa per le organizzazioni, i congedi di paternità in Spagna, la settimana corta per migliorare il benessere dei lavoratori e dell’impresa

G. Rusconi (2020). L’azienda migliora se la leadership valorizza le esigenze degli stakeholder. Il Sole 24 Ore

Inclusione, innovazione e definizione di obiettivi condivisi: sono i tre capisaldi di un nuovo modello di leadership responsabile ritenuto fondamentale per competere nell’era del cosiddetto stakeholder capitalism e finalizzato a migliorare l’impatto sociale e ambientale del proprio business partendo da solide basi organizzative … Leggi

T. Jurado Guerrero (2020). In Spagna dodici settimane di congedo di paternità. welforum

Continua a leggere

Smart working, capitale umano, inclusione

Smart working, capitale umano, inclusione

Nella rassegna stampa di oggi alcuni recenti approfondimenti su: il lato oscuro dello smart working secondo alcuni studi; l’attenzione al capitale umano nella norma ISO 30414:2018; l’inclusione come abitudine.

C. Merico (2020). Lavoro serale e mail notturne: il lato oscuro dello smartworking che rischia di annullarne i benefici. Business Insider

Per una buona conciliazione tra impegni di lavoro e famiglia lo smartworking è sufficiente? Dipende dal carico di lavoro effettivo: anche in presenza di politiche family friendly, spesso i genitori lavoratori si trovano a dover leggere email o smaltire arretrati in orari serali o notturni … Leggi

G. Mattana (2020). Rinnovata attenzione al Capitale Umano nella recente normativa ISO. Leadership & Management Magazine

Continua a leggere

Competenze HR, conciliazione vita-lavoro, gender gap nel digitale

Competenze HR, conciliazione vita-lavoro, gender gap nel digitale

Nella rassegna stampa di oggi alcuni approfondimenti su: le competenze HR del futuro, che riguarderanno non solo l’aspetto relazionale ma anche la capacità di utilizzare i dati a disposizione; l’iter della direttiva europea sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, ormai a uno stadio avanzato anche se con alcune resistenze da parte di diversi Paesi; il gender gap nelle professioni ICT; alcuni aspetti relazionali della vita in ufficio.

G. Perrone (2018). Il futuro delle competenze HR: una visione internazionale. Risorse Umane e non Umane

Se è vero che resta come certezza la percezione di un ruolo estremamente relazionale, caratterizzato da ascolto, dialogo, condivisione e integrazione, diverse sono le sfide e le esigenze a cui chi si occupa di Risorse Umane è tenuto a rispondere … Leggi

Continua a leggere

Flessibilità organizzativa: oltre la questione di genere

Flessibilità organizzativa: oltre la questione di genere

Negli ultimi tempi molte imprese hanno avviato politiche di flessibilità organizzativa, come orario lavorativo ridotto, settimana corta e smart working, dopo aver scoperto che questo tipo di pratiche ha notevoli effetti positivi sui livelli di performance e di produttività dei lavoratori.
In alcuni casi, come quello di PwC l’obiettivo è quello di attrarre nuovi talenti, inserendo in fase di selezione la possibilità di lavorare in modo flessibile.

Queste iniziative denotano anche una maggiore attenzione delle imprese verso le esigenze delle nuove generazioni , che non corrispondono più agli standard della forza lavoro tipici del secolo scorso.

Continua a leggere